Settimana organizzata da CCSVI nella Sclerosi Multipla Onlus con il Patrocinio del Senato della Repubblica e della Camera dei Deputati

Con il sostegno morale di ANLAI - ScleroWeb - Fondazione La Città Invisibile - Ars Creativa - Associazione Culturale "Le Muse" - SKY Team Cremona - Aereo Club Cremona - UNSI Cremona - Conservatorio Santa Cecilia - ART Journal

 SOSTIENI IL PROGETTO DI DIAGNOSTICA AVANZATA  DONA ADESSO

 CONSULTA IL PROGRAMMA DEGLI EVENTI

 

consapevolezza 2 web 

 

La Settimana della Consapevolezza sulla CCSVI edizione 2016

L’Associazione CCSVI nella Sclerosi Multipla Onlus, dall’1 all’8 Maggio, organizza e celebra in tutta Italia la seconda edizione della Settimana della Consapevolezza sulla CCSVI (acronimo di Insufficienza Venosa Cronico Cerebrospinale) per dare risalto alla Giornata Mondiale della CCSVI che si svolge in tutto il mondo il 5 maggio. La settimana ha l’obiettivo di sensibilizzare l’opinione pubblica, i media e le istituzioni, sulla CCSVI condizione patologica scoperta dal prof. Paolo Zamboni dell’Università di Ferrara e dal dottor Fabrizio Salvi dell’Ospedale Bellaria di Bologna. Il professor Paolo Zamboni ha da poco ultimato un progetto tutto italiano, Drain Brain, frutto della collaborazione tra l’Università di Ferrara con l’Agenzia Spaziale Italiana e la Nasa e che ha visto protagonista l’astronauta italiana Samantha Cristoforetti.
L’Associazione, tramite la Settimana della Consapevolezza intende anche promuovere la nascita di un centro di diagnosi avanzata pubblico sulla diagnosi e lo studio delle malformazioni vascolari nelle malattie neurodegenerative.


Perchè il logo del faro?

Anche per la seconda edizione della Settimana della Consapevolezza sulla CCSVI la nostra Associazione ha voluto un marchio denso di significato e fortemente identitario: un faro (la ricerca) che con la sua luce indica la strada, la strada della ricerca libera da conflitti d’interesse e che vuole indagare sul ruolo della componente vascolare nelle malattie neurodegenerative come la Sclerosi Multipla. Nell’immagine, tale componente vascolare si ‘traduce’ nella strettoia al centro del faro, simbolo delle ostruzioni delle vene colpite da Insufficienza Venosa Cronica Cerebrospinale. Infine i colori: l’arancione, che l’Associazione ha scelto da tempo per la Sclerosi Multipla; il rosso per le sindromi vascolari. Insieme, essi rappresentano la correlazione scoperta tra la CCSVI e la Sclerosi Multipla. Il faro illumina il cammino, l’Associazione si pone come guardiana di questo faro.

 
Tutto su: CCSVI, Sclerosi Multipla e malattie neurodegenerative

 

SOSTENITORI MORALI

  • Associazione Culturale Le Muse
  • UNSI Cremona
  • 1

Prossimo Evento

Settimana della Consapevolezza sulla CCSVI 2017
Maggio 2017
Italia

Chi Siamo

L'associazione CCSVI nella Sclerosi Multipla ONLUS è una organizzazione non lucrativa di utilità sociale che intende incoraggiare, coordinare e sostenere la ricerca rivolta alla prevenzione, diagnosi e cura della Sclerosi Multipla con particolare riferimento alle sue connessioni con l'Insufficienza Venosa Cronica Cerebro - Spinale (CCSVI).

Contatti

Per informazioni generali sulla settimana della CCSVI, sul programma e su come partecipare, patrocinare o sponsorizzare gli eventi, contattateci a:
 info (@) ccsvi-sm.org
  051 - 4123140
  051 - 4123140
 Sede Legale: Via Castiglione, 41 Bologna (IT)
 Sede Operativa: Piazza Roosevelt 4, Bologna (IT)
 

Ci trovi anche su: